venerdì 9 settembre 2016

Domitor - Palazzo Grassi



Domitor - Palazzo Grassi - mercoledì 21 settembre ore 21.00



Il 28 dicembre del 1895 in un seminterrato di un locale parigino veniva fatta la prima proiezione cinematografica dei fratelli Lumière, composta da foto scattate in rapida successione così da dare al pubblico l’illusione del movimento.
Il primo nome che i Lumière pensarono per questa nuova forma d’arte fu Domitor, contrazione del latino Dominator, che voleva rappresentare la posizione data allo spettatore di fronte alle immagini: sapendo di non poter essere visto ed avendo la possibilità di osservare oggettivamente e con una certa distanza ciò che succedeva nello schermo, il pubblico si sentiva in un certo senso superiore ai personaggi, alle immagini ed alle cose che si manifestavano dinanzi.
Le primordiali pellicole avevano diverse tematiche: dall’indagine dello spazio, alla propaganda religiosa, dal racconto della quotidianità fino alle immagini surreali o fantascientifiche, tutte intrise di un grande interesse per la ricerca di nuove tecniche cinematografiche.
“DOMITOR il movimento di luoghi lontani” prende questo materiale come punto di partenza per una rielaborazione che valorizzi le immagini del vicino passato, ed allo stesso tempo attraverso il rimontaggio ed alla composizione delle musiche originali le rivesta di una nuova luce contemporanea, senza di cui sarebbero solo una proiezione storica.

sabato 23 aprile 2016

sabato 13 febbraio 2016

Il Duo di Venezia per la prima esecuzione del mio pezzo "Lo Scambio delle Parti"

Mercoledì 2 marzo 2016 alle ore 17.00 presso il Conservatorio B. Marcello di Venezia prima esecuzione del mio pezzo per pianoforte e viola "Lo scambio delle Parti".